Cronaca
I commenti sono chiusiCommenta

Manifesti contro campagna vaccinale
a Viadana: "Affissione regolare"

Inutile specificare che l’accusa è al sistema vaccinale, come precisa la domanda retorica successiva: “Sicuri che funzioni?”. A firmare i manifesti sono il Comitato Casalasco 15 Ottobre, la Zona Azzurra e l’Associazione Omnia.

Oltre che a Cremona città e in altre località del Parmense e della Bassa Reggiana, alcuni manifesti che accusano il sistema dei vaccini anti Covid sono apparsi anche a Viadana. Stando a quanto si è appreso da fonti comunali, l’affissione sarebbe assolutamente regolare, dunque non si tratterrebbe di manifesti abusivi.

Già, ma quale è il contenuto del manifesto? Vengono riportati alcuni dati, che hanno come fonte – viene specificato – la John Hopkins University su dati del Ministero della Salute e che riportano il numero di morti per il virus, confrontandoli dal 26 luglio 2020 fino al 26 luglio 2022. Il 26 luglio 2020 i morti per Covid sono stati 5, secondo chi ha firmato il manifesto, poi 22 il 26 luglio 2021, infine 253 il 26 luglio 2022. Inutile specificare che l’accusa è al sistema vaccinale, come precisa la domanda retorica successiva: “Sicuri che funzioni?”. A firmare i manifesti sono il Comitato Casalasco 15 Ottobre, la Zona Azzurra e l’Associazione Omnia.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.