Cronaca
Commenta

Controlli antidroga dei Carabinieri,
due giovani fermati a Scandolara

Nell’ambito di servizi di controllo del territorio nel cremasco e nel casalasco  i carabinieri delle compagnie di Crema e Casalmaggiore hanno effettuato un servizio straordinario finalizzato al contrasto dei reati in materia di stupefacenti.

Nell’ambito di servizi di controllo del territorio nel cremasco e nel casalasco  i carabinieri delle compagnie di Crema e Casalmaggiore hanno effettuato un servizio straordinario finalizzato al contrasto dei reati in materia di stupefacenti all’esito del quale è stato denunciato un 40enne e segnalati alla Prefettura 3 soggetti.

Il 40enne, originario del milanese, fermato a Rivolta d’Adda nel corso di un posto di controllo, a bordo di un’autovettura dai Carabinieri della Compagnia di Crema veniva trovato in possesso di 5 grammi circa di cocaina suddivisa in tre dosi e 2 grammi circa di eroina. La successiva perquisizione presso la sua abitazione permetteva di rinvenire ulteriori 6 grammi di marijuana. Il 40enne veniva quindi denunciato per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio.

Sono invece stati segnalati alla Prefettura quali assuntori tre soggetti di cui:

  • due giovani di 21 e 26 anni originari della provincia di Parma, fermati dai Carabinieri della Stazione di Scandolara Ravara poiché trovati in possesso di alcuni grammi di marijuana e hashish con in aggiunta il ritiro della patente per il conducente dell’autovettura a bordo della quale sono stati controllati;
  • un uomo di 47 anni, originario della provincia di Cremona, fermato dai Carabinieri di Castelverde a piedi quella via Bergamo in orario serale e in luogo isolato e trovato in possesso di 2 grammi circa di hashish.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti