Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Il Financial Times avverte: pronta la più grande scommessa contro il debito italiano dal 2008

(Adnkronos) – Un articolo in apertura dell’edizione online del Financial Times, con un titolo inequivocabile: ‘Dagli hedge fund la più grande scommessa contro il debito italiano dal 2008’. Nell’analisi del quotidiano britannico prende forma lo spettro che si aggira sul sistema finanziario italiano, vista l’instabilità politica e l’attesa per l’esito delle elezioni 2022.  

I numeri che sostengono la tesi sono quelli di S&P Global Market Intelligence: i fondi speculativi hanno preso a prestito bond per scommettere su un calo dei loro prezzi per un controvalore di circa 39 miliardi di dollari, solo ad agosto. Si tratta del livello più alto dal 2008.  

Perché sta succedendo? L’Italia “è il Paese più esposto guardando alle conseguenze dell’aumento del prezzo del gas, e il clima politico è teso”, spiega Mark Dowding, capo degli investimenti di BlueBay Asset Management, che gestisce asset per oltre 106 mld di dollari. FT ricorda le indicazioni del Fondo Monetario Internazionale: un embargo russo sul gas porterebbe a una contrazione economica di oltre il 5% in Italia e in altri tre Paesi europei, a meno che altre nazioni non condividano le proprie forniture.  

“Sembra che l’Italia possa essere il Paese più vulnerabile” al peggioramento delle condizioni economiche, afferma un altro investitore al Financial Times. Questa convinzione è legata anche alle decisioni della Bce. La strada intrapresa da Christine Lagarde, con l’allentamento dei programmi di stimolo e il progressivo rialzo dei tassi di interesse, potrebbe contribuire ad alimentare le tensioni sul debito italiano.  

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.