Cronaca
Commenta

Viadana, giunta approva Nidi Gratis
e contributi a Associazioni Culturali

In quanto all’avviso pubblico, l’Assessorato alla Cultura intende selezionare e sostenere proposte culturali promosse da Associazioni locali operanti nel territorio comunale, mediante la concessione di aiuti economici a parziale copertura dei costi sostenuti per la realizzazione dei progetti presentati

La giunta comunale riunitasi giovedì 15 settembre ha approvato le delibere relative all’adesione alla misura nidi gratis – bonus 2022/2023 e all’approvazione delle linee guida per l’emissione dell’avviso pubblico per la concessione di contributi ad associazioni cittadine per la promozione e realizzazione di progetti e iniziative in ambito culturale per l’anno 2022.

Per quanto riguarda la misura nidi gratis, il Comune di Viadana è in possesso dei requisiti necessari per aderire all’iniziativa di Regione Lombardia, vale a dire: compartecipazione alla spesa dei servizi per la prima infanzia (asili nido/micro-nidi); applicazione di agevolazioni tariffarie, differenziate in base all’ISEE, a favore delle famiglie per la frequenza dei bambini ai servizi per la prima infanzia; titolarità del nido d’infanzia; mancata applicazione, per l’annualità 2022-2023, di aumenti tariffari rispetto all’annualità 2021-2022. La domanda di contributo nidi gratis dovrà essere presentata direttamente dalle famiglie attraverso il sistema informativo bandi online di Regione Lombardia a partire dalla data di apertura della relativa procedura; la quota eccedente l’importo del rimborso Inps verrà rimborsata direttamente al Comune da parte di Regione Lombardia.

In quanto all’avviso pubblico, l’Assessorato alla Cultura intende selezionare e sostenere proposte culturali promosse da Associazioni locali operanti nel territorio comunale, mediante la concessione di aiuti economici a parziale copertura dei costi sostenuti per la realizzazione dei progetti presentati. Per l’anno 2022 la somma complessiva messa a disposizione dal Comune sarà pari a 11mila euro. Le azioni per le quali di può richiedere il contributo devono essere realizzate sul territorio del Comune di Viadana e/o avere una ricaduta diretta sui cittadini e sulla città, e devono rientrare nella promozione della cultura musicale (budget disponibile: 8mila euro) e nella promozione della cultura letteraria, artistica e storica (budget disponibile: 3mila euro).

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti