Cronaca
Commenta

Bozzolo, uomo di 48 anni trovato
senza vita nel suo appartamento

Poco dopo è giunto il medico di base Salvatore Camisulli per la constatazione del decesso, avvenuto pare per cause naturali. L'uomo non rispondeva alle chiamate telefoniche del fratello dal pomeriggio di giovedì.

Si chiamava Sergio Carapella, aveva 48 anni e lavorava alla Cima di Bozzolo. Originario di Benevento, viveva da 4 anni a Bozzolo nell’appartamento del condominio di Piazza Europa. La gente che frequentava il mercato settimanale del venerdi è rimasta sorpresa dall’arrivo dei Carabinieri e dei Vigili del Fuoco con le sirene, oltre che del 118 di Porto Emergenza con sede a Bozzolo e della Polizia Locale.

Poco dopo è giunto il medico di base Salvatore Camisulli per la constatazione del decesso, avvenuto pare per cause naturali. L’uomo non rispondeva alle chiamate telefoniche del fratello dal pomeriggio di giovedì. Questa mattina poco prima delle ore 10 i Vigili del Fuoco di Viadana hanno aperto la porta dopo averla forzata, trovando l’uomo ormai privo di vita.

Ros Pis

© Riproduzione riservata
Commenti