Cronaca
Commenta

Senghor, a Casalmaggiore ecco
la nuova comunità per minori

La Comunità ha a disposizione 10 posti per minori della fascia d’età tra i tre 3 i 16 anni e sarà coordinata dalla Dott.ssa Giulia Pradella, psicologa. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

Sabato 5 novembre, alle ore 15.00, a Casalmaggiore si è tenuta l’inaugurazione della Comunità per minori Senghor. La Comunità ha a disposizione 10 posti per minori della fascia d’età tra i tre 3 i 16 anni e sarà coordinata dalla Dott.ssa Giulia Pradella, psicologa.

La Cooperativa il Cerchio ha già avuto interessamento da vari comuni delle province di Cremona, Mantova e Brescia ed è al momento in attesa di nuovi invii, tanto da confidare che entro qualche settimana la comunità funzioni a pieno regime.

La cifra distintiva della gestione della Cooperativa è la piena integrazione con il territorio, con i servizi che offre e con le risorse formali ed informali che ospita. Un altro elemento importante è la tensione al bello, comune a tutti gli ambienti gestiti dal Cerchio: gli spazi della Comunità sono infatti belli, funzionali e comodi da vivere.

Come ha dichiarato Alessandro Portesani, presidente della Cooperativa Il Cerchio “siamo contenti di questa nuova apertura che ha l’obiettivo di garantire il miglior benessere possibile per minori che stanno attraversando periodi difficili lontano dalle proprie famiglie di origine e che stanno vivendo lacerazioni relazionali dal proprio contesto di vita e dai propri cari”.

La Dott.ssa Giulia Pradella, coordinatrice educativa, ha aggiunto: “Penso che sarà una sfida impegnativa, ma ci metteremo tutto il cuore e la professionalità di cui siamo capaci. Personalmente l’unico desiderio che ho è quello di riuscire a dare a questi bambini e ragazzi un posto sicuro in cui potersi sentire accolti.”

redazione@oglioponews.it (video Alessandro Osti)

© Riproduzione riservata
Commenti