Il cotto Martelli ottiene i cinque
spilli nella guida "Salumi d'Italia"

Il Prosciutto Cotto “Qui ti voglio” è stato anche inserito nella categoria Ago e Filo che classifica i salumi artigianali. “Lo “human touch” mantiene un ruolo molto importante per noi, per questo abbiamo voluto mantenere il ricorso alla lavorazione manuale per preservare quella cura del gusto e delle sue sfumature che solo i sensi umani possono riconoscere”.
Commenti