Cronaca
Commenta

Casalmaggiore-Breguzzo, i 40 anni
di gemellaggio in una bella lettera

Era presente anche la ditta Lombardi Autotrasporti e i presenti hanno premiato il signor Bruno Valenti, l'ideatore nel 1982 dell'iniziativa e grande amico di Casalmaggiore da oltre 70 anni, e il Sindaco di Sella Giudicarie Franco Bazzoli, con la targa realizzata dal comune di Casalmaggiore.

Come riportato, è stato celebrato sabato un gemellaggio che dura da tempo ma che da 40 anni esatti ha portato a Casalmaggiore il tradizionale albero di Natale dai boschi di Breguzzo. Pubblichiamo di seguito la lettera che proprio Bruno Valenti ha spedito all’omonimo Licinio Valenti, per decenni riferimento della Pro Loco di Casalmaggiore, ripercorrendo le tappe di questo gemellaggio.

“Caro Licinio, amico mio!
A seguito della nostra telefonata, come da tua richiesta, ti racconto per iscritto la “storia dell’albero di Natale di Casalmaggiore”. Era il 1950 quando venivano a Breguzzo in “colonia” tanti bambini della Parrocchia Don Bosco di Casalmaggiore. Si trattenevano in vacanza per circa 15 gg e cosi ebbi modo di fare amicizia con alcuni di loro, che dura tuttora! Forse sono state proprio queste amicizie che mi hanno portato ad avere un particolare legame con la vostra cittadina!

Tale che, in occasione del ritorno dalle vacanze al mare con la mia famiglia, decisi di far conoscere anche a loro Casalmaggiore e la sua gente! Era il settembre del 1982… Restammo in città per qualche giorno, come turisti!!! Una sera, davanti all’ufficio della Pro Loco, incontrai i Sigg. Mori Pietro e Moreschi Giovanni, amici di gioventù.

Quattro passi in loro compagnia  sul LISTON della bellissima Piazza Garibaldi mi fecero osservare con attenzione quel luogo e fu in quel momento che mi venne un’idea… uno dei nostri maestosi abeti addobbato di luci e palline dorate avrebbe reso ancor più bella quella piazza durante il periodo natalizio!!!

Fu cosi che, rientrato a casa, contattai la nostra Pro Loco e l’Amministrazione Comunale che accolsero con piacere la mia proposta.
Gìà per il Natale del 1982 un abete di 10 metri della Val di Breguzzo giunse a Casalmaggiore! Da allora ogni anno l’Amministrazione Comunale di Breguzzo prima, ed ora di Sella Giudicarie nuovo comune a seguito della fusione mantengono viva questa tradizione che proprio  nel 2022 compie ben 40 anni! Ovviamente, tutto ciò è stato possibile grazie al lavoro e  alla disponibilità di tante persone, alcune della quali putrroppo non sono più in vita.

Vorrei ringraziarli tutti con tanto affetto e stima per la collaborazione in tutti questi 40 anni, ma un grazie anche agli attuali  componenti della Pro Loco di Casalmaggiore, alla signora Lombardi di Gussola che  organizza gratuitamente il trasporto dell’albero, all’Amministrazione Comunale di Sella Giudicarie-Breguzzo nella persona del Sindaco Franco Bazzoli e degli assessori competenti. Ecco caro Licinio, questa è la storia dell’albero di Natale di Casalmaggiore: con piacere e commozione ho accolto la tua proposta di scriverla!

Io ho già 81 anni, ma ogni Natale vivo sempre con grande emozione  il giorno in cui l’albero viene caricato e trasportato a Casalmaggiore. Con l’augurio di poter magari festeggiare questo bel traguardo di 40 anni di collaborazione fra  Breguzzo e Casalmaggiore, ti saluto caramente con affetto”.

redazione@oglioponews.it
 
                                                                                                            

© Riproduzione riservata
Commenti