Cronaca
Commenta

Colorno, i Carabinieri sventano
furto da 50mila euro: un arresto

Il tutto ha avuto origine alle 2 della scorsa notte quando ai carabinieri è arrivato l'allarme scattato al Centro Commerciale di Colorno

Un ladro arrestato, due in fuga ed il recupero dell’intero bottino (50mila euro). Questo il brillante risultato di un furto sventato nella scorsa note dai Carabinieri di Colorno, Sissa Trecasali e Sorbolo.

Il tutto ha avuto origine alle 2 della scorsa notte quando ai carabinieri è arrivato l’allarme scattato al Centro Commerciale di Colorno. L’operatore del 112 della Compagnia di Fidenza ha immediatamente mandato su posto le pattuglie delle Stazioni di Sissa Trecasali e Sorbolo, allertando anche i militari di Colorno, poco distante. I carabinieri hanno raggiunto in pochissimi minuti il luogo dell’allarme.

Sul luogo hanno notato subito un’auto con tre soggetti incappucciati che facevano la spola tra un’accesso laterale dell’area commerciale e la vettura, parcheggiata in un angolo scarsamente illuminato. Il piano d’azione è scattato immediatamente: bloccata la vettura gli uomini giunti sul posto hanno dato la caccia agli uomini della banda che hanno cercato di fuggire brandendo i piedi di porco utilizzati poco prima per la spaccata.

E’ scattato un rocambolesco inseguimento a piedi, durato diversi minuti, che ha consentito di fermare un tunisino trentenne, con precedenti specifici di polizia. I due complici sono riusciti a guadagnare la fuga per i campi, ma non hanno però avuto modo di recuperare la refurtiva, che era già stata caricata in macchina. Si trattava di profumi e oggettistica varia per oltre 50.000 €, che i Carabinieri hanno già provveduto a restituire agli aventi diritto, felicissimi del buon esito dell’intervento.

Il magrebino è stato dichiarato in arresto con l’accusa di rapina in concorso e accompagnato al carcere di via Burla a Parma.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti