Cultura
Commenta

A Teatro una Cenerentola particolare,
che ha già conquistato diversi premi

In questo spettacolo - Migliore Novità agli Eolo Awardas 2022 e Best Actors al 35° International Theatre Festival Valise di Lomza (Polonia) - Zachés Teatro si addentra nell’universo della celebre fiaba di Cenerentola per costruire l’ultimo spettacolo della Trilogia della Fiaba.

Nuovo appuntamento con la rassegna “A teatro con la famiglia” domenica 4 dicembre, alle ore 17, al Teatro Comunale di Casalmaggiore con lo spettacolo “Cenerentola” di Zachés Teatro, regia, drammaturgia, coreografia di Luana Gramegna, con Gianluca Gabriele, Amalia Ruocco, Enrica Zampetti, scene, luci, costumi, maschere e pupazzi di Francesco Givone.

In questo spettacolo – Migliore Novità agli Eolo Awardas 2022 e Best Actors al 35° International Theatre Festival Valise di Lomza (Polonia) – Zachés Teatro si addentra nell’universo della celebre fiaba di Cenerentola per costruire l’ultimo spettacolo della Trilogia della Fiaba, di cui fanno parte anche Pinocchio e Cappuccetto Rosso, composto anche da progetti creativi e formativi.

Fiaba diffusissima di cui esistono nel mondo più di trecento varianti, Cenerentola rappresenta forse una delle fiabe più antiche della Terra, tanto che appare quasi impossibile riuscire a considerare quale sia “la vera Cenerentola”. Lo spettacolo si rifà alle versioni orali più antiche e a due versioni letterarie: quella dei fratelli Grimm e quella de La Gatta Cenerentola di Basile.

La scena, realistica e simbolica insieme, è occupata da un grande focolare pieno di fumo e fuliggine: uno spazio scarno e cinerino, pieno di carbone, abitato da spiritelli, le Cenerine, attraverso cui viene narrata la storia di Cenerentola.

Ma più che una storia sulla ricerca del principe azzurro, la Cenerentola di Zachés Teatro è una fiaba iniziatica in cui la difficile strada per la maturità passa attraverso il distacco dal passato.

Reclusa nel suo mondo interiore, Cenerentola preferisce muoversi sotto la cenere in solitudine, quasi invisibile, in mezzo alla fuliggine di una vita apparentemente spenta, accettando con pazienza ogni punizione inflitta dalla matrigna e dalle sorellastre. Ma dentro di lei arde la brace nascosta del desiderio di un’esistenza completamente diversa. Cenerentola poco alla volta acquista sicurezza e coraggio, impara ad affrontare le avversità e non ha più paura di contrastare le sue aguzzine, che via via si trovano sempre più disarmate e inermi. Sarà la forza interiore di Cenerentola a riscattarla.

Utilizzando il teatro d’oggetto, la danza, il movimento espressivo, la musica originale e i linguaggi del teatro di figura, i corpi degli interpreti danno vita ai personaggi della storia in uno spettacolo vorticoso e pieno d’invenzioni, animato di strane presenze tra il buffo e il grottesco, dal forte impatto visivo.

Biglietti

Adulti € 10,00 / Under 12 € 5,00

Informazioni e prenotazioni biglietti

Centro Servizi al Cittadino del Comune, Piazza Garibaldi 26, tel. 0375 284496, csc@comune.casalmaggiore.cr.it – lun./merc./ven. ore 10.00-12.30, mart./giov./sab. ore 8.30-12.30.

Acquisto biglietti tramite Internet: fino a 24 ore prima di ogni spettacolo viene messo a disposizione del pubblico un quantitativo di biglietti per l’acquisto sul sito www.vivaticket.it.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti