Cronaca
I commenti sono chiusiCommenta

Gazzuolo, alla Fondazione Caracci
il Natale è emozione e commozione

La celebrazione della Santa Messa di Natale, l’arrivo di Babbo Natale accompagnato dagli Zampognari e dalle musiche che caratterizzano tali strumenti

Suggestivo e caloroso il clima natalizio che si è respirato all’interno della Fondazione Caracci dalla settimana della Vigilia alla Notte di San Silvestro, con diversi appuntamenti ricreativi finalizzati a far trascorrere agli ospiti un Natale il più possibile sentito e partecipato. La celebrazione della Santa Messa di Natale, l’arrivo di Babbo Natale accompagnato dagli Zampognari e dalle musiche che caratterizzano tali strumenti: l’arrivo e la presenza di questi personaggi crea sempre quella naturale meraviglia, mista a stupore, che racchiude in sé la suggestione più alta dello spirito del Santo Natale e, per la prima volta, la proposta del Concerto di Fine Anno a cura degli Archi di Isabella e realizzatosi nella Chiesa interna della Fondazione, hanno reso merito e onore all’impegno della stessa per aver cercato, attraverso il coinvolgimento diretto di tutti i servizi, di far vivere ai residenti un Natale vivo, sentito e colorato di umane emozioni spesso divenute commozioni.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.