Chiesa
Commenta

La visita del Vescovo a Piadena:
tra sociale ed educazione giovanile

Domenica la visita pastorale si chiude: alle ore 11 sarà celebrata la messa nella chiesa di Santa Maria Assunta a Piadena mentre, tornando alle celebrazioni del 16esimo anniversario dell’Abbè Pierre, alle ore 16 alla sede SOMS di Torre de’ Picenardi sarà proiettato il documentario “La seconda occasione”, vincitore del premio “Graziano Zoni”, alla presenza anche dell’autrice Madi Ferrucci. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

Anche il Vescovo di Cremona monsignor Antonio Napolioni ha partecipato da vicino alle celebrazioni del 16esimo anniversario della morte dell’Abbè Pierre, fondatore del Movimento Emmaus. Un appuntamento che si colloca all’interno della visita pastorale del vescovo della comunità piadenese, iniziata venerdì e che andrà avanti per l’intero weekend.

Sabato in particolare è stato il giorno clou per toccare con mano le realtà del volontariato di Piadena Drizzona, con le sue frazioni. Sabato alle ore 9.30 il vescovo è stato al mercatino solidale dell’usato Emmaus di via Bassa, mentre alle ore 10 è passato dal’Emporio Solidale in via Platina 47.

In chiusura di mattinata, accompagnato dal parroco don Antonio Pezzetti e alla presenza anche del sindaco Matteo Guido Priori, arrivato al termine della visita di Matteo Salvini alla Trasporti Pesanti, il vescovo è stato anche alla Coop La famiglia della frazione del Vho, dal 1964 impegnata nel sociale sul territorio. Qui Sua Eccellenza ha dato spazio a un approfondimento sul tema dell’educazione.

Domenica la visita pastorale si chiude: alle ore 11 sarà celebrata la messa nella chiesa di Santa Maria Assunta a Piadena mentre, tornando alle celebrazioni del 16esimo anniversario dell’Abbè Pierre, alle ore 16 alla sede SOMS di Torre de’ Picenardi sarà proiettato il documentario “La seconda occasione”, vincitore del premio “Graziano Zoni”, alla presenza anche dell’autrice Madi Ferrucci.

redazione@oglioponews.it (video Alessandro Osti – Foto: Paolo Panni)

© Riproduzione riservata
Commenti