Sport
I commenti sono chiusiCommenta

Viadana, la Nazionale italiana di
rugby vince contro la Romania

Allo Zaffanella, all'80esimo minuto Clara Munarini fischia il termine della partita e il tabellone segna 64 a 3 in favore degli azzurri, un risultato che non lascia spazio all'immaginazione

È stata una partita a senso unico quella andata in scena ieri allo Stadio Zaffanella di Viadana, con gli azzurri che dominano sotto ogni punto di vista, nel possesso, in touche e in mischia. Autori di un rugby pulito e veloce dal quale scaturiscono la maggior parte delle mete azzurre.
È il piede di Tigla ad aprire le marcature del match amichevole tra Italia A e la rappresentativa rumena. Un vantaggio che durerà pochi minuti, al 12′ della prima frazione infatti è proprio l’azzurro Bruno che con un bellissimo coast to coast va a segnare in mezzo ai pali, Da Re trasforma e fissa il punteggio sul 3 a 7 in favore degli azzurri. Una meta che rinvigorisce gli azzurri di Troncon che iniziano a trovare la giusta confidenza con il pallone. È infatti sempre l’Italia a segnare, al 20′ con Drago, al 24′ con Albanese e al 39′ con Di Bartolomeo. Marcature coronamento di 3 bellissime azioni corali che vanno a premiare l’Italia. All’intervallo il tabellone dello Stadio Zaffanella segna 26 a 3 in favore degli azzurri.
Un’Italia che detta il ritmo anche nella seconda frazione, riuscendo ad andare per la marcatura pesante ben 6 volte con capitan Pettinelli, Izekor, Iachizzi, Moscardi, Fusco e Albanese, premiato poi come Player of the Match dal presidente del Rugby Viadana 1970, Giulio Arletti.
Allo Zaffanella, all’80esimo minuto Clara Munarini fischia il termine della partita e il tabellone segna 64 a 3 in favore degli azzurri, un risultato che non lascia spazio all’immaginazione, l’Italia esce trionfante dal campo di gioco sotto gli applausi dei quasi 4000 presenti.

Stadio “L.Zaffanella”, Viadana – Sabato 21 Gennaio 2023 ore 14.00
Italia A v Romania A 64-3 (26-3)
Marcatori: p.t. 5’ c.p Popoaia (0-3); 12’ m. Bruno tr. Da Re (7-3); 20’ m. Drago tr. Da Re (14-3); 24’ m.
Albanese tr. Da Re (21-3); 38’ m. Di Bartolomeo (26-3) s.t. 45’ m. Albanese (31-3); 50’ m. Pettinelli tr. Da Re
(38-3); 52’ m. Izekor tr. Da Re; (45-03); 60’ Iachizzi tr. Da Re (52-3); 74’ Moscardi tr. Teneggi (59-3); 80’
Fusco (64-3)
Italia A: Minozzi (47’ Montemauri), Bruno (25’ Moscardi), Bertaccini, Drago (53’ Mazza), Lazzarin, Da Re
(59’ Teneggi), Albanese (53’ Fusco), Ferrari (47’ Izekor), Vintcent, Pettinelli (cap) (50’ Ruggeri), Zambonin,
Ortombina (47’ Iachizzi), Alongi (57’ D’Amico), Di Bartolomeo (’57 Frangini) , Spagnolo (41’ Leccioli)
A disposizione: Frangini, Leccioli, D’amico, Iachizzi, Izekor, Ruggeri, Fusco, Teneggi, Mazza, Moscardi,
Montemauri
All. Troncon Alessandro
Romania A: Popoaia (59’ Iliuta), Shenna (40’ Lamboiu), Pop, Popa, Simionescu, Boldor (33’ Muresan),
Tigla (33’ Rupanu), Sobota (53’ Alexe), Neculau, Ser (cap.), Iancu (20’ Stratila), Rosu, Balan (47’ Straja),
Butnariu (30’ Tomascu 53’ Savin), Chiriac (30’ Capatana 53’ Irimescu)
A disposizione: Capatana, Tomascu, Straja, Alexe, Stratila, Rupanu, Iliuta, Muresan, Irimescu, Savin,
Lamboiu
All. Eugen Apjok

Arb. Clara Munarini
AA1: Alex Frasson AA2: Franco Rosella
Quarto Uomo: Lorenzo Imbriaco
TMO: Matteo Liperini

Cartellini: 37’ giallo Rosu (Romania A)
Calciatori: Popoaia Paul (Romania A) 1/1; Da Re Giacomo (Italia A) 6/8; Teneggi (Italia A) 1/2
Player of the Match: Manfredi Albanese (Italia A)

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.