Cronaca
I commenti sono chiusiCommenta

Villa Pasquali, fiori per celebrare
l'arresto di Matteo Messina Denaro

Corrado Sampietri: "Il silenzio, incarnato da questi fiori, è ora il modo migliore per rendere onore a Falcone, Borsellino, agli uomini dalla scorta ed a tutte le vittime della criminalità’"

Fiori contro la mafia. E’ l’iniziativa promossa dell’associazione Sapori Arte Cultura e dal Gruppo Aiuto ai Missionari Villa Pasquali che per celebrare la cattura del boss Matteo Messina Denaro, hanno deposto un cesto di fiori ai piedi della targa sita di fronte alla parrocchiale villese che ricorda le stragi di Falcone e Borsellino. Presenti alla cerimonia, tra gli altri, il vice sindaco Franco Alessandria, il comandante della locale stazione dei carabinieri Mauro Labriola, i rappresentanti delle associazioni e della comunità, Roberto Marchini, Corrado Sampietri, Giovanni Marchini, Claudia Pasetti e Franco Salardi. “Giusto – ha spiegato il vice sindaco Alessandria – in questo giorno rendere onore ai servitori dello Stato che sono stati trucidati e ringraziare l’arma dei carabinieri per l’importante traguardo raggiunto”. “Fiumi di parole relative all’arresto – ha proseguito Corrado Sampietri – sono state dette e scritte. Il silenzio, incarnato da questi fiori, è ora il modo migliore per rendere onore a Falcone, Borsellino, agli uomini dalla scorta ed a tutte le vittime della criminalità”.

Ros pis

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.