Cronaca

Turismo casalasco: ottimo
2022 (ma lontano dal 2019)

Si evidenzia che rispetto al 2019 gli arrivi sono diminuiti del 65% (-21.992) perché, a causa della pandemia, sono arrivati meno turisti stranieri (- 86%, -22.232) ed in particolare i turisti di nazionalità cinese che fino al 2019 rappresentavano circa i tre quarti dei turisti

Il report provinciale sulle strutture ricettive del casalasco mostra dati confortanti pe quanto riguarda il 2022 rispetto all’anno prima. Impietoso il confronto con il pre covid: rispetto al 2019 ci sono quasi 22mila arrivi in meno.

Nel 2022 – si legge nel report – le strutture ricettive di Casalmaggiore hanno registrato 11.796 arrivi, il 17% in più rispetto all’anno prima e 22.610 pernottamenti, il 10% in più dell’anno prima.

I mesi con più arrivi e pernottamenti sono stati settembre con 1.406 arrivi e 2.254 pernottamenti e giugno con 1.363 arrivi e 2.618 pernottamenti.

I giorni di permanenza media sono stati 1,9 e precisamente, 1,9 giorni per i turisti italiani e 2 per quelli stranieri.

Rispetto al 2021 gli arrivi sono aumentati del 17%. Nel dettaglio, i turisti italiani non sono praticamente variati, mentre i turisti stranieri sono aumentati dell’81% (+1.688),

Si evidenzia che rispetto al 2019 gli arrivi sono diminuiti del 65% (-21.992) perché, a causa della pandemia, sono arrivati meno turisti stranieri (- 86%, -22.232) ed in particolare i turisti di nazionalità cinese che fino al 2019 rappresentavano circa i tre quarti dei turisti. Gli stranieri registrati provenivano soprattutto da Polonia (27%) e Germania (12%), mentre sono praticamente scomparsi i turisti cinesi (0,74%)“.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata

I commenti sono chiusi.

Caricamento prossimi articoli in corso...