Commenta

Bijoux d’Autore
torna in mostra
a Casalmaggiore

bijou_ev

Sabato 9 febbraio, alle ore 16,30, presso il Museo del Bijou di Casalmaggiore, verrà inaugurata la seconda edizione della mostra Bijoux d’Autore: in esposizione, gli ornamenti personali realizzati da una sessantina di artigiani-artisti, selezionati nell’omonimo concorso internazionale organizzato da Incontri e Eventi, associazione di Roma presieduta da Norma De Lucia.

Già esposta lo scorso novembre nella capitale, la mostra ora approda nella nostra città, con il suo carico di colori accesi e materiali variegati, nonché di una incredibile creatività, sottolineata nell’introduzione del catalogo dalla storica del gioiello Bianca Cappello“Bijoux d’Autore è una validissima e freschissima espressione di gioiello contemporaneo. E splendidi sono i gioielli finalisti: dall’osservazione generale di tutti gli elaborati presentati, emerge un grande desiderio di tornare alla manualità attraverso la riscoperta di tecniche artigianali antiche e sapienti oppure la loro rivisitazione […]. La scelta e la votazione dei finalisti è risultata veramente difficile poiché molti dei gioielli in concorso meritano di essere esposti e apprezzati avendo dimostrato grande originalità di composizione, alta qualità nella realizzazione e spesso anche un efficace messaggio”.

Insieme a Bianca Cappello, a decretare i vincitori del concorso sono stati i componenti di una giuria tecnico-scientifica, affiancati dagli esperti della giuria osservatorio di cui faceva parte anche Paolo Zani, nella veste di presidente dell’associazione Amici del Museo del Bijou.

Nelle vetrine della Sala Zaffanella potranno essere ammirati i bijoux migliori del concorso, oltre alle opere degli artisti risultati vincitori nelle diverse sezioni: Eleonora Battaggia (Bijoux d’Autore e progettazione), Mario Gualandri (menzione speciale),  Martina Musetti e Marzia Schiavolin (emergenti).

“Anche in questa edizione – commenta l’assessore alla Cultura del comune di Casalmaggiore, Ettore Gialdiil Museo del Bijou di Casalmaggiore si affianca ad Incontri e Eventi per sostenere e valorizzare i talenti creativi dell’ornamento personale, nella consapevolezza che solo occasioni di prestigio come questa, riconosciute a livello nazionale e caratterizzate da grande serietà professionale, competenza ed imparzialità nel giudizio, possano contribuire alla migliore promozione per marchi e nomi artistici che si scoprono o si confermano di assoluta qualità”.

La giornata inaugurale di Bijoux d’Autore, ad ingresso gratuito, sarà anche l’occasione per ringraziare pubblicamente alcuni artigiani e ditte che hanno voluto fare dono al museo di una loro creazione. Angelo Verga, vincitore della scorsa edizione del concorso, ha aperto la strada a questa “buona pratica”, omaggiando il museo di Casalmaggiore con il pendente Sintered Nature che gli era valso il primo premio.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti