Commenta

Fossacaprara,
79enne stroncato
da un infarto

galli_ev

Era andato a comprare del diserbante nella frazione casalese di Fossacaprara. All’improvviso è sbiancato in volto davanti ad un amico: un malore l’ha stroncato all’età di 79 anni.

Gino Galli, residente a Casalmaggiore in via Corsica, è morto poco dopo le ore 15, mentre era in via Marsala a fare una commissione. Mentre parlava con un conoscente, l’anziano si è sentito male. Spaventato, l’uomo che era con lui ha subito chiamato i soccorsi.

Sul posto è arrivata l’ambulanza della Padana Soccorso ed un’automedica dell’ospedale Oglio-Po, seguite poi dai Carabinieri della stazione di Casalmaggiore.

Al loro arrivo, i sanitari non hanno potuto fare altro che constatare la morte del 79enne, da tempo malato di cuore.

Gino Galli lascia la moglie Maria Gozzi e tre figli: Andrea, Umberto e Luigi detto Gino proprio come il padre. Quest’ultimo è molto conosciuto in ambito sportivo per aver militato nelle fila della Casalese prima come portiere, poi di recente come allenatore della prima squadra e degli Allievi.

I funerali di Gino Galli si svolgeranno lunedì (11 febbraio) a Casalmaggiore, alle ore 10.30 presso la parrocchiale di San Leonardo. Il S. Rosario verrà recitato presso l’abitazione, in via Corsica 19, sabato 9 e domenica 10 alle ore 20.30.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti