Un commento

Luoghi del Cuore
San Rocco è
solo 129esimo

san-rocco_ev

Il Fai, il Fondo Ambiente Italiano, renderà noto a giugno quali saranno i luoghi ove la commissione ha ritenuto opportuno intervenire per concretizzare e finanziare i progetti di restauro.

Nel frattempo è però stata pubblicata la classifica relativa al sesto censimento dei Luoghi del Cuore, promosso appunto dal Fai e dall’istituto di credito Intesa Sanpaolo Spa che vedeva in lizza la chiesa di San Rocco di Casalmaggiore.

La raccolta firme, promossa anche dall’associazione gli Angeli di San Rocco, non ha prodotto l’effetto sperato: i 952 autografi consegnati al Fai sono valsi al monumento casalese il 129esimo posto in classifica.

Detto che la valutazione della commissione del Fai terrà conto sia delle segnalazioni ricevute che della valenza storico artistica o naturalistica del luogo, c’è un criterio di giudizio che rischia di compromettere la possibilità di reperire fondi per il restauro della chiesa di San Rocco: l’importanza per il territorio di riferimento.

Ottenere 952 firme in un comune che ha recentemente superato i 15mila abitanti significa dimostrare lo scarso interesse della stragrande maggioranza dei cittadini casalaschi verso un monumento storico del loro patrimonio cittadino.

L’esito del censimento ha creato diverse reazioni in città e non mancherà di far discutere nei prossimi giorni.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Andrea

    ?? Come si fa a considerare due stucchi (facilmente asportabili) patrimonio dell’umanità di Casalis Majoris quando dietro c’è un torrazzo di 1000anni che resiste al guano
    Ci sono almeno tre tesi di Laurea in merito al castello di Casalmaggiore, alle feritorie del vecchio ponte levatoio e due studi di architetti sul recupero funzionale della struttura a Museo.
    Il rudere della chiesa è una pagliuzza, dietro e più in alto ci sono travi centenarie