Commenta

Vigilia di elezioni,
arrivato il materiale
per lo spoglio

voto_ev

La sala consiliare del comune di Casalmaggiore, da questa mattina, è allestita con il materiale necessario allo spoglio delle schede elettorali. Non si può ancora parlare di “fibrillazione”, elemento che verrà a crearsi lunedì pomeriggio quando le schede cominceranno ad arrivare in Municipio dalle varie sezioni sparse sul territorio.

Eppure una certa tensione traspariva già tra gli addetti ai lavori poco propensi a rispondere alle curiosità manifestate. All’interno dei sacchetti di plastica trasparente appoggiati sui tavoloni in noce della sala consiliare del municipio casalese si potevano sbirciare pacchi di matite, biro, rotoli di scotch, buste di carta e flaconcini di colla.

Tutti oggetti che fanno parte del rituale e che, nel loro piccolo, andranno a determinare il costo totale della tornata elettorale di domani e lunedì.

Circa 389 milioni di euro ripartiti tra i vari Ministeri, ai comuni spetteranno rimborsi per 220 milioni di euro mentre per le esigenze di ordine pubblico verranno destinati 73 milioni di euro.

E meno male che si è deciso di raggruppare politiche e regionali nel medesimo giorno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti