Commenta

Rugby Viadana alla Fir:
“Basta polemica ma
siate precisi e chiari”

rugbyviadana_ev

Nuova risposta, forse davvero l’ultima, del Rugby Viadana, ex Aironi in merito alle accuse mossa dalla Federazione Italiana Rugby. Sembra intravedersi un’apertura, anche se i toni restano abbastanza duri: spiraglio reale o desiderio di evitare altre polemiche?

“In riferimento al comunicato stampa della Federazione Italiana Rugby del 5 marzo scorso” si legge nella nota della società “il Rugby Viadana condivide pienamente la volontà di chiudere il “botta e risposta” costruito sulla questione Aironi/Rugby Viadana nel contesto della Rabodirect Pro12. Detto questo ci sono però alcuni punti che vanno assolutamente chiariti per non alimentare ulteriori ed inutili polemiche. Ad oggi, infatti, non esiste traccia alcuna delle proposte fatte dalla Federazione (leggasi marchio Aironi Rugby ed utilizzo Stadio Zaffanella) per “salvare” la franchigia degli Aironi, rivolte a Rugby Viadana, Aironi Rugby, Comune di Viadana né tantomeno sono state emanate delibere federali in merito. Infine crediamo che sia fondamentale ribadire quanto segue”.

Infine una precisazione. “Il motivo per cui Viadana cerca giustizia senza voler arretrare minimamente rispetto alla propria posizione” si legge “è l’assoluta consapevolezza della validità del progetto presentato poggiata su strutture, uomini e competenza. L’attuale situazione della Franchigia Federale rappresenta un chiaro passo indietro nei termini sopraelencati rispetto al progetto nato a Viadana”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti