Commenta

Sabbioneta, anziani
rapinati in casa e
minacciati di morte

sabbiobnetra-rapina-ev

Nella foto, l’ingresso dell’abitazione dove si è consumata la rapina

Due anziani coniugi pensionati residenti nel centro storico di Sabbioneta, in via Achille De Giovanni al civico n° 1, sono stati rapinati venerdì pomeriggio nella loro abitazione da uno sconosciuto armato di coltello.

Il malvivente, alto circa un metro e ottanta, mascherato con sciarpa e berretto di lana scuri, si è presentato alla porta chiedendo dell’uomo, M. V., un 88enne del quale aveva probabilmente letto il nome sulla targhetta del campanello.

Quando la moglie, F. S., 82enne, ha aperto la porta, il ladro è entrato repentinamente, ha estratto un coltello con lama di circa 15 centimetri e minacciando di morte i coniugi si è fatto consegnare i soli preziosi in oro che indossavano, una collana lei ed un bracciale in oro lui.

Il malvivente, secondo quanto testimoniato dai vicini di casa della coppia rapinata, è fuggito a bordo di un motorino.

Nella circostanza l’88enne sabbionetano ha riportato una lesione lievissima da sfregamento al polso dovuta allo strappo del monile. Il danno patrimoniale è stato di circa mille euro.

Gli anziani si sono poi sfogati con i vicini di casa: è scattata così in tarda serata la denuncia ai Carabinieri di Viadana, che in nottata hanno avviato le ricerche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti