Commenta

Viadana, sei ore per
un consiglio comunale
conciliante e produttivo

viadana_ev

Si è concluso alle 14,30 il consiglio comunale di Viadana, convocato eccezionalmente di sabato mattina proprio per esaurire i tanti punti all’ordine del giorno ereditati dalle precedenti sedute, l’ultima delle quali saltata per mancanza del numero legale.

In apertura, dichiarazione dai toni concilianti del sindaco Giorgio Penazzi, che ha chiesto al consesso il coinvolgimento di tutte le parti nelle discussioni e nelle decisioni.

Approvate le due mozioni nodali dell’ordine del giorno.

La prima, punto numero undici all’ordine del giorno, inerente al percorso di unificazione dei comuni di Viadana, Pomponesco e Dosolo, presentata dal consigliere Cesare Barzoni della lista Barzoni per Viadana.

La seconda, punto numero dodici, riguardante le misure sulla crisi economica presentata dal consigliere Simonetta Gialdi della Lista Civica Portanuova.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti