Commenta

Rubano frigo-bar
nell’hotel abbandonato
Tre denunce a Dosolo

harvest-dosolo_ev

Si sono beccati una denuncia per ricettazione, i tre fratelli che, la domenica di Pasqua, poco prima delle 22,30, sono stati pizzicati in flagranza di reato presso l’albergo Harvest di Dosolo.

Una struttura ormai non più utilizzata e addirittura sottoposta a proceduta fallimentare, che però evidentemente ha fatto gola ai tre malintenzionati che, dalla strada provinciale 57 sono entrati nell’ampia area di parcheggio dell’albergo con un Fiat Ducato.

Una manovra notata da un carabiniere della compagnia di Viadana che, anche se fuori servizio, ha adocchiato il furgoncino e ha subito sospettato che vi fosse del marcio: il militare ha avvertito la radiomobile che, intervenuta sul posto, ha certificato l’effrazione del cancello di ingesso, dando poi il via all’ispezione approfondita dei tre piani dell’albergo. Al ritorno la sorpresa: il Fiat Ducato era stato abbandonato e a bordo sono state trovate tre cassette di sicurezza, metri di tubicini per cavi elettrici e sette frigo-bar. Materiale che ovviamente mancava dalle camere ormai abbandonate.

L’azione dei carabinieri si è chiusa però solo pochi minuti dopo: dopo avere perquisito l’abitazione del 34enne tunisino pregiudicato residente a Castellucchio (con due fratelli di 25 e 21 anni) proprietario del Fiat Ducato, i militari hanno infatti scovato altri cinque frigo-bar, provenienti sempre dall’Harvest. I tre sono stati deferiti in libertà per ricettazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti