Commenta

Bozzolo, cane ritrovato
conto salato: 200€
di cure veterinarie

veterinario-ev

Gli animali della propria casa bisogna tenerli ben custoditi per evitare brutte sorprese. Non solo perchè potrebbero  causare incidenti o perdersi nel territorio ma arrivare a sollevare problemi dopo il loro ritrovamento.

E’ quello che è successo esattamente ad una signora di Bozzolo nei giorni scorsi. La donna non aveva notizie del suo Bobby e dopo aver chiesto a destra e a sinistra, al limite della disperazione, si è recata presso il canile che sorge sulla strada tra Bozzolo e Calvatone, molto conosciuto per l’ottimo trattamento riservato agli animali dispersi.

Così era stato fatto per il cane di Bozzolo dato in cura ad un veterinario che lo ha pulito, medicato e che gli ha praticato le opportune vaccinazioni, per un conto totale di… 200 euro. La proprietaria, superata l’iniziale gioia del ritrovamento è rimasta di sasso davanti alla presentazione della parcella dicendo che non l’aveva portato lei il cane in quel posto.

Bobby si era allontanato di poco dalla casa e un passante troppo zelante l’aveva raccolto portandolo al rifugio. Nessuno aveva pensato di guardare il microcip attraverso il quale si sarebbe potuto rintracciare la proprietaria, evitando tutte le polemiche seguenti.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti