Commenta

Consorzio Pomodoro
riconferma per Voltini
e per tutto il cda

voltini_ev

Si è svolta ieri sera l’assemblea generale del Consorzio Casalasco del Pomodoro, indetta per la presentazione del Bilancio 2012 ed il rinnovo delle cariche.

Riconfermata la Presidenza del Consorzio a Paolo Voltini insieme all’intero Consiglio di Amministrazione nell’ottica di continuità decisionale, operativa e della filosofia innovativa che ha garantito al Consorzio la posizione attuale di leader nel settore del rosso.

Quaranta anni, imprenditore agricolo e Presidente del Consorzio Casalasco dal 2002, Paolo Voltini ricopre da diversi anni anche l’importante ruolo di Presidente del Comitato Pomodoro da Industria Unaproa.

Con un fatturato nel 2012 di 226 milioni di Euro, il Consorzio Casalasco è la prima struttura in Italia nella produzione e trasformazione di pomodoro da industria confermando l’importante ruolo di riferimento in ambito di co-packing nazionale ed internazionale, facendosi testimone della provenienza 100% italiana della materia prima e del prodotto finito.

Secondo il Presidente Voltini “Esistono tutti i presupporti e le condizioni per un’ulteriore fase di crescita e sviluppo della cooperativa”. Negli interventi del Presidente e del Direttore Generale Costantino Vaia è emerso chiaro un plauso alla volontà che tutta la compagine sociale ha saputo dimostrare credendo e supportando la crescita del Consorzio Casalasco con risposte sempre positive agli stimoli portati dallo staff dirigenziale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti