Commenta

Solarolo Rainerio,
conviviale Rotary
fra salute e sport

rotary-ev

Nella foto, Maurizio Mantovani, Luigi Borghesi e Renzo Minelli

L’ultima conviviale del Rotary Club Casalmaggiore Oglio Po, tenutasi a Solarolo Rainerio ha spaziato, a livello di tematiche, dalla salute allo sport. In primis, gli interventi dei soci Maurizio Mantovani e Luigi Borghesi, che hanno approfondito il service sulla spina bifida. Quindi, la parola a Carlo Stassano, che ha presentato il libro sui primi 45 anni della A.S.D. Atletica Interflumina.

Ospiti della serata, i campioni italiani Fausto Eseosa Desalu e Alessandra Feudatari (che ha ringraziato il club per l’opportunità di partecipare al recente Ryla) e l’ex campione del mezzofondo Carlo Grippo, ottavo sugli 800 (il suo primato italiano sulla distanza è durato 16 anni) alle Olimpiadi di Montreal 1976 e semifinalista a Mosca 1980.

Maurizio Mantovani ha ripercorso le fasi del service che ha come obiettivo combattere la spina bifida, una rara malformazione del sistema nervoso che colpisce i neonati. Un progetto nato nel 2007 e che coinvolge i 6 club del Gruppo Po (cremonesi e casalaschi), espandendosi poi sino a coinvolgere il Distretto e oltre.

Borghesi ha quindi giustificato la scelta di combattere proprio la spina bifida, in quanto malattia rara e molto grave, che comporta costi sociali notevoli, ma può essere prevenuta con un’alimentazione adeguata e l’assunzioni di specifiche vitamine. Il prossimo incontro nelle scuole si terrà il 4 maggio alle ore 11 al Romani di Casalmaggiore.

Il presidente Renzo Minelli ha consegnato poi una Paul Harris Fellow a Stelio Federici, socio del Casalmaggiore Viadana Sabbioneta.

La parola è quindi passata a Carlo Stassano che, oltre a presentare il libro sull’Interflumina, ha evidenziato il legame tra il sodalizio di atletica e il Rotary. Tra il pubblico anche l’ex presidente Pietro Bonfatti Paini (anche lui socio del club) e il nuovo presidente Alfredo Azzoni.

In chiusura, gli auguri a Desalu e Feudatari: atleti che non hanno nascosto le loro grandi aspettative per il 2013.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti