Commenta

Casalmaggiore, piena
oltre le previsioni
Toccati i 4,44 metri

piena2-ev

La piena del Po ha raggiunto stamattina alle ore 7 i 4,44 metri oltre lo zero idrometrico. Dato confermato anche nella rilevazione Aipo delle 9,30. Già nel corso della nottata fra giovedì e venerdì l’acqua del fiume aveva invaso zona Lido, metà del parcheggio degli Amici del Po, gran parte dei giardini pubblici e, all’interno della polisportiva, il secondo campo da tennis: nessun danno alle strutture, al momento, è stato verificato.

“Abbiamo dovuto stoppare i lavori di manutenzione ordinaria e di rifacimento del campo da basket appena iniziati”: spiega Graziano Lanzetti. “Il problema più grosso è questo perché per il resto la piena non spaventa, anzi nel pomeriggio dovrebbe iniziare il calo. Certo, nella notte la crescita è andata oltre le previsioni: i 4,25 metri preventivati sono stati superati, sino a toccare i 4,44 metri oltre lo zero idrometrico”.

La situazione è costantemente monitorata. Il perché Casalmaggiore, rispetto alle altre località rivierasche cremonesi, faccia registrare dati idrometrici più elevati è presto detto: “La curva 27, quella che riguarda da vicino il nostro comune – spiega Lanzetti – forma in uscita una sorta di imbuto, una strettoia che raggiunge il punto più critico nel passaggio del ponte sul Po. Ecco perché a Casalmaggiore il livello del fiume è più alto che in tutta la provincia di Cremona”.

Se la piena primaverile cosiddetta “morbida” in corso in queste ore non dovesse avere ulteriori crescite, la criticità resterà bassa: il livello 2, definito di criticità moderata, è posto a 4,61 metri o.z.i., mentre scatta la criticità elevata a 5,60 metri o.z.i..

Qualche preoccupazione la desta invece il pontile, sotto il quale la corrente sta ammassando rami e rifiuti.

“Sull’asta del Po, Casalmaggiore è il comune col centro cittadino più vicino al fiume”: chiosa Graziano Lanzetti. Un fiume che, nonostante le precipitazioni notturne, non fa troppa paura.

Simone Arrighi


© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti