Commenta

Sussulto del commercio
casalese. Aprirà
l’edicola Portobello

via-favagrossa_ev

Il commercio casalese emette qualche sussulto che fa ben sperare. Come un malato in terapia intensiva che  riprende a respirare autonomamente si assiste ad una piccola e beneaugurante ripresa di attività con l’apertura di nuovi negozi.

Il riferimento in particolare è a via Favagrossa, una strada centrale collegata direttamente alla piazza e che negli ultimi tempi aveva conosciuto un certo abbandono e trasferimento di negozi. A giorni arriverà nei locali che ospitavano la vendita di occhiali un nuovo esercizio adibito alla distribuzione di giornali, oltre che vendita di giocattoli, cartoleria e prodotti alimentari.

Si chiamerà Portobello, e il nome allegro e simpatico darà sicuramente la spinta giusta per riportare vivacità e fermento in uno degli angoli più caratteristici di Casalmaggiore, già dotato di trattoria, fioreria, agenzia viaggi, pasta fresca, cinefotografia, macchine per ufficio e gioielleria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti