Commenta

Lanzetti, the voice
impossible: un concerto
per 40 anni di carriera

lanzetti_ev

Un grande concerto per un grande casalese. E’ già partito, con l’affissione dei primi manifesti davanti al bar Centrale dell’amico (e collega per un certo periodo) Franco Frassanito, il count down per il 40esimo anniversario di carriera di Bernardo Lanzetti.

Ex Pfm, sperimentatore raffinato (è l’inventore del glovox, il guanto che, agendo sulle corte vocali, modifica il suono con effetti particolari), il casalese Lanzetti fu tra i più giovani cantanti a partire per gli States, a inizio carriera, per formarsi e aprirsi alle nuove influenze dell’epoca (parliamo degli anni ’70).

Lanzetti, che oggi vive a Parma ma spesso torna ancora a Casalmaggiore, ha scelto la cornice del Teatro al Parco della città ducale per celebrare, come recita il manifesto, “40 anni di voce impossibile”. Martedì 28 maggio alle ore 21: questa la data da segnare con il circolino rosso sul calendario, perché davvero da non perdere. Bernardo Lanzetti terrà infatti un concerto antologico, nel quale sarà showman, scatenando la sua inimitabile voce sulle musiche degli Eclecticlanz, dei CCLR e soprattutto degli Acqua Fragile e della Premiata Forneria Marconi, i due gruppi più famosi per i quali ha cantato.

Un evento clou, insomma: e c’è da scommettere che i casalesi in trasferta a Parma per l’illustre concittadino non mancheranno di certo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti