Commenta

Marcaria, auto contro
trattore: muore
Jessica Baruffi, 22 anni

incidente-baruffi-ev

Nella foto, la scena dell’incidente costato la vita a Jessica Baruffi (nel riquadro)

E’ morta in un incidente venerdì sera attorno alle ore 22 Jessica Baruffi, ragazza 22enne di Gazzuolo, che è finita con la sua Volkswagen Polo contro un trattore in un tremendo scontro frontale.

Il fatto è accaduto lungo la strada statale 420 tra Marcaria e Gazzuolo, già teatro di un incidente (per fortuna meno grave) pochi giorni fa. La Polo è completamente distrutta, anche perché, stando ai primi rilievi dei carabinieri di Viadana, la parte anteriore dell’auto sarebbe rimasta quasi del tutto schiacciata dal trattore che viaggiava in direzione opposta. Da chiarire la dinamica del frontale: sul posto i mezzi del 118 che hanno trasportata la ragazza in codice rosso all’ospedale Poma di Mantova in condizioni subito disperate. Per la ragazza, domiciliata a Belforte, non c’è stato nulla da fare: sarebbe infatti spirata durante il trasporto al nosocomio.

Stando alla ricostruzione della dinamica da parte dei carabinieri, l’auto avrebbe sbandato due volte dopo una curva verso sinistra: prima ha toccato il guard-rail sul lato destro della strada, poi ha zig-zagato, finendo dall’altra corsia. Lì sopraggiungeva il trattore, guidato da M.B. di Campitello, che aveva appena finito di lavorare nei campi. L’uomo ha detto di avere quasi frenato il mezzo sul ciglio della strada, ma di non essere riuscito a evitare l’impatto: l’auto, infatti, non ha quasi arrestato la sua corsa ed è finita sotto le ruote del mezzo.

La sorella di Jessica, Ambra, ha fatto il riconoscimento nella notte. La 22enne risiedeva a Belforte, in via Marsala, col padre Massimo e la matrigna. La madre naturale della giovane vive a Piadena. Jessica gestiva un negozio di parrucchiera a Campitello, aperto a settembre. Ad avvertire la famiglia dell’incidente è stata un’amica di Ambra, che transitando sulla Sabbionetana ha riconosciuto l’auto di Jessica. Secondo il racconto della sorella, la 22enne venerdì aveva lavorato fino a tardi, per poi fermarsi al bar La Perla per un saluto agli amici. Durante il rientro a casa è avvenuto il tragico incidente.

La Procura di Mantova ha disposto l’autopsia. Restano quindi ancora senza data i funerali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti