Commenta

Rugby Viadana,
l’under 20 sul tetto
d’Italia: è la prima volta

rugby_ev

I giovani leoni gialloneri saltano in campo cantando le canzoni che i Miclas hanno loro dedicato durante tutta la partita. Le bollicine di spumante escono dal magnum in segno di vittoria, i ragazzi si abbracciano, saltano e sono consapevoli di aver scritto una pagina indelebile nella storia del club che amano, per il quale sudano, soffrono e gioiscono.

La formazione Under 20 del Rugby Viadana sale sul tetto d’Italia vincendo un titolo meritatissimo, logica conseguenza del lavoro svolto da un gruppo che ha mostrato grandi qualità umane e guidato da un coach giovane che ha saputo svolgere un lavoro egregio, prima sotto l’aspetto caratteriale e poi quello tecnico. Una stagione in cui si segnalano: la vittoria del Trofeo delle Alpi, un girone d’élite concluso con grande autorità ed infine la finale giocata sul neutro di Reggio Emilia. I viadanesi ribaltano un primo tempo appannaggio dei quotati rivali dell’Amatori Parma,  e tutto questo è racchiuso nella splendida sceneggiatura scritta dai giovani leoni viadanesi che hanno fatto proprio il titolo con quattro mete a coronamento di una prova maiuscola.

“E’ il giusto premio per questi ragazzi – sottolinea coach Greg Sinclair – è stata una stagione entusiasmante chiusa con questo titolo che credo sia ampiamente meritato. Siamo partiti un po’ contratti – aggiunge il tecnico scozzese -, ma poi tra primo e secondo tempo abbiamo sistemato le cose e portato a casa questa vittoria”.

L’inizio del match vede i gialloneri prendersi il primo mattoncino di giornata con il calcio piazzato preciso di Denti che smuove lo score in avvio. A questo punto la formazione ducale guadagna metri in campo e si rende più volte pericolosa, anche se non sempre è precisa nella “ventidue” viadanese. Al 20esimo però gli emiliani vanno in meta con il mediano di mischia Renzetti, lesto a trovare l’intervallo giusto nella difesa rivierasca e porre in essere il sorpasso. Sei minuti più tardi i gialloneri sono trafitti dalla veloce ala Maghenzani, un uno-due che avrebbe spedito al tappeto una squadra sprovvista della determinazione e della coesione che invece i ragazzi di Sinclair hanno dimostrato nei secondi 35 minuti. E così al rientro dagli spogliatoi Amadasi e soci non si trasformano radicalmente, ma giocano con maggiore ordine e convinzione e passo dopo passo costruiscono la splendida architettura che vale il 27 a 13 finale.

Ma andiamo con ordine… Il secondo tempo parte con la stessa velocità e forza nei punti d’incontro che si è vista nella prima frazione di gioco, ma le idee giallonere sono più chiare e la condizione fisica accompagna e sostiene la “fame” di vittoria dei giovani leoni. Sale in cattedra Krumov che firma una splendida doppietta a coronamento di ottime iniziative corali in cui pulizie puntuali ed energiche si alternano a trasmissioni veloci e precise. L’ondata giallonera si completa con i sigilli di Anello e Bigoni facendo esplodere la gioia dei molti miclas giunti da Viadana che hanno incessantemente innalzato i cori per i propri colori e per gli atleti che tanto degnamente li portano in cima, come dicevamo, sul tetto d’Italia.

Il trofeo è consegnato da Fabrizio Gaetaniello della FIR, momento che dà l’inizio alla festa. E’ festa per tutti coloro che sentono di appartenere in parte o anche completamente a questo club che proprio come il leone di cui si fregia, sa sempre rialzarsi e piazzare la zampata letale… vincente.
Reggio Emilia, Stadio “Crocetta Canalina” – domenica 9 giugno
Juniores Under 20, Finale Nazionale
Rugby Viadana v Amatori Parma 27-13
Marcatori: p.t. 4’ cp.Denti (3-0); 20’ m. Renzetti (3-5); 26’ m. Maghenzani (3-10); s.t. 6’ m. Krumov tr Denti (10-10); 16’ m. Krumov (15-10); 24’ cp. Taddei (15-13); 29’ m. AnellotrAmadasi(22-13); 33’ m. Bigoni (27-13)
Rugby Viadana: Albano (34 st Durantini), Melegari, Amadasi, Erbolini, Bini (34’ st Cafarra), Apperley, Flisi, Dalla Valle M.C., Denti, Anello (34’ st De Felice), Manuini (34’ st Gelati), Krumov, Greco (34’ st Dalla Valle D.G.), Chizzini (34’ st.Zanazzi), Bigoni (34’ st Baitieri). All. Sinclair
Amatori Parma: Trombini, Ravanetti, Greco, Mattoccia, Maghenzani (34’ st Dondi), Taddei, Renzetti, Brunelli (34’ st Scarica), Andreozzi, Caminada(34’ stCorradi), Chiappini (18’ st Rossi), Dall’Asta (4’ stBalestrieri), Pavesi (34’ st Cali), Ciasco, Quaranta (34’ st Rossi).  All. De Rossi
Arbitro:Roscini
g.d.l.Bertelli, Sorrentino
quarto uomo: Borsetto
Cartellini: giallo 4’ st. Mattoccia (Amatori Parma)
Note: giornata piovosa, campo in condizioni perfette. Stadio “Crocetta Canalina”, 1000 spettatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti