Commenta

Ladro di biciclette:
la ruba in centro,
la lascia 400 metri avanti

furto-bici_ev

E’ proprio vero che certi ladri non hanno scrupoli: detto che la storia è andata a buon fine (poi vedremo perché), non è bastato l’orario di punta e il fatto di trovarsi in pieno centro a fermare il malintenzionato.

Proprio così: un cliente di Blu Vacanze è infatti entrato nell’agenzia di viaggio che si trova nella centralissima piazza Garibaldi di Casalmaggiore. E’ arrivato sul posto in bici e ha parcheggiato il mezzo vicino al marciapiede. Il tempo di chiedere qualche informazione, cinque-dieci minuti al massimo, e la bici era sparita. Nonostante il via vai di gente, nonostante fossero le 11 di mattina, orario in cui la piazza solitamente si affolla, nonostante la luce del giorno: un vero e proprio furto realizzato con nonchalanche, come se la bicicletta fosse di proprietà del ladro, che ha fatto finta di nulla.

Tuttavia, tutto è bene ciò che finisce bene: la polizia locale ha consigliato all’uomo derubato del velocipede di non presentare alcuna denuncia, perché solitamente questi furti si risolvono positivamente in un paio di giorni. E’ andata proprio così: dopo un paio d’ore la bicicletta è stata ritrovata davanti al bar “Le due isole” di via Porzio, abbandonata, 400 metri più avanti rispetto al luogo del furto. Evidentemente il ladro di biciclette aveva fretta di andarsi a bere un caffè. Ha avuto almeno il buon gusto di lasciare la refurtiva, senza utilizzarla per farsi ulteriori comodi propri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti