Commenta

Martignana di Po chiama,
le Guardie Ecologiche
Volontarie rispondono

immondizia-ev

Nelle foto, parte dell’immondizia individuata dalle Gev

Le Guardie Ecologiche Volontarie arriveranno anche a Martignana di Po. Una richiesta arrivata dall’amministrazione guidata dal sindaco Alessandro Gozzi e giunta sul tavolo dell’Ufficio Ambiente del comune di Casalmaggiore, che l’ha accolta di buon grado.

A Martignana di Po, in particolare, uno dei casi più critici riguarda l’abbandono di inerti nella strada sterrata che unisce il comune martignanese a Gussola. Per questo le Gev verbalizzeranno l’accaduto e questo sarà, di fatto, il primo atto formale, l’esordio del gruppo volontario casalese nel vicino comune casalasco. Gozzi ha lodato il lavoro delle Gev a Casalmaggiore, dove l’azione dissuasiva sta cominciando a dare frutti. Sempre a proposito di inerti, infatti, il gruppo ha segnalato parecchie situazioni scabrose in zona Staffolo a Vicomoscano, dove anche materiali plastici giacciono da tempo abbandonati. Stesso identico problema a Quattrocase e a Casalbellotto, dove un’abitazione non pratica neppure la raccolta differenziata. Tutte infrazioni segnalate al comune di Casalmaggiore.

Curioso, poi, il caso di via Carducci: tra televisioni, mobiletti e rifiuti di vario genere lasciati per terra come se il ciglio della strada fosse una discarica, sbuca un album fotografico con foto di un minore. Al di là del discorso privacy, queste foto sono anche un indizio che potrebbe ricondurre a chi in effetti ha commesso l’infrazione. Come a dire, oltre che maleducato, anche non particolarmente astuto…

E ancora, per chiudere, gli orti sociali al cimitero, che nonostante qualche promessa di troppo in campagna elettorale rimangono il simbolo del degrado, con rifiuti ovunque che, per inciso, non fanno ovviamente bene nemmeno ai piccoli appezzamenti coltivati. Il comune a breve dovrebbe concedere alle Gev di passare alla linea dura, ossia alle multe. Ora che anche Martignana di Po è coinvolta nel progetto, chissà che la rete non incastri qualche incivile in più.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti