Commenta

Pomì prepara il colpo
Voci dal web: arriva
Jovana Stevanovic?

stevanovic_ev

La notizia sta girando, nelle ultime ore, su internet, ma per il momento la società del Pomì Volley Casalmaggiore non può confermarla. Così anche il “mi piace” postato su Facebook alla comparsa della news da alcuni dirigenti rosa sembra più che altro un “mi piacerebbe”.

Jovana Stevanovic, talentuoso centro della Stella Rossa Belgrado (una potenza a livello europeo) e della Nazionale della Serbia campione d’Europa in carica, è stata infatti accostata alla Pomì Casalmaggiore. Addirittura, sul sito World of Volley la trattativa viene data per sicura, tanto che si utilizza, in lingua inglese, il verbo all’indicativo presente (simple present), come se l’affare fosse ormai concluso.

Non è così, o per lo meno la società non conferma. Resta da capire, nel gioco delle parti, a che punto sia la trattativa. Va anche detto che nelle scorse settimane la Stevanovic era stata accostata a Conegliano, anche se la voce si rivelò poi una bufala. Se nelle prossime ore la Pomì dovesse confermare l’acquisto, si tratterebbe comunque di un grande colpo: Jovana Stevanovic, classe 1992, alta 1.92 metri, è infatti giovanissima, ma vanta un palmares importante. Il centro ha già vinto, con la Nazionale della Serbia, la medaglia d’argento agli Europei giovanili nel 2009 e nel 2010. Non solo, con la Stella Rossa è arrivata seconda in Coppa Cev nel 2010, vincendo per quattro anni di fila sia la Coppa di Serbia sia la Super League, ossia il campionato, dal 2010 al 2013. Nel 2012 è stata addirittura votata come miglior giocatrice della Super League, mentre nel 2011 aveva vinto il premio come miglior giovane del campionato.

La Pomì, come detto, non può confermare, anche perché in questo momento i vertici del club sono in viaggio verso San Benedetto del Tronto, dove la Pomì giocherà la prima tappa del Summer Tour di beach volley organizzato dalla Lega. Fino a lunedì, insomma, non arriveranno ufficialità. Dopo di che, magari, se ne potrà sapere di più.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti