Commenta

Colpaccio Pomì.
Arriva la 21enne serba
Jovana Stevanovic

stevanovic_ev

Jovana Sevanovic è la nuova centrale della Pomì Casalmaggiore. Trova così conferma l’anticipazione pubblicata due settimane fa da OglioPoNews. Ora l’ufficialità. Jovana, classe 1992, 191 cm, di nazionalità serba, approda alla Pomì seguendo le orme di Sanja Tomasevic, con la casacca rosa nella prima stagione di A2, portandosi appresso, nonostante la giovane età, un ottimo curriculum. Alla sua prima esperienza all’estero, la centrale ha vestito dal 2008 fino all’ultima stagione la maglia della Stella Rossa Belgrado con la quale per quattro anni consecutivi ha vinto l’accoppiata campionato-Coppa di Lega. Proprio in quest’ultima competizione ha ottenuto nella stagione 2010-2011 il premio quale miglior giovane, nell’annata agonistica successiva il riconoscimento come miglior giocatrice. Nel suo curriculum da segnalare anche la medaglia d’argento nell’edizione 2009-2010 della Coppa Cev con la Stella Rossa. Settanta le convocazioni nella nazionale del suo paese con la quale ha preso parte all’Europa League e al Grand Prix. Anche a livello giovanile ha frequentato le rappresentative nazionali arrivando a vincere tre argenti alla Youth European Championship, al Campionato Mondiale della Gioventù e al Campionato Europeo Junior. Visionata più volte dal tecnico Alessandro Beltrami che ha avuto modo di vederla in azione con la rappresentativa serba e di affrontarla con la nazionale tedesca dove è stato collaboratore di mister Guidetti, Stevanovic si è sempre segnalata per solidità a muro dettata dalle sue notevoli doti fisiche e per ottime soluzioni offensive. Contattata telefonicamente in Grecia, dove si trova per un periodo vacanziero ha esternato la sua gioia di poter venire a giocare in Italia. “Potermi mettere alla prova nel volley italiano e in una compagine giovane come la Pomì Casalmaggiore – ha confessato la serba – è per me motivo di grande soddisfazione. So che in squadra si stanno accasando molte giovani promesse del volley italiano con esperienze in nazionale e non vedo l’ora di iniziare con loro la mia nuova avventura”. Parla in questi termini della neo rosa, che ha firmato un contratto triennale, il Presidente della Vbc Pomì Massimo Boselli Botturi. “L’ingaggio della giocatrice serba – spiega la massima carica del sodalizio casalasco – bene si inserisce nel progetto di allestire una squadra giovane e talentuosa. Jovana è giocatrice di livello internazionale dalle comprovate dote fisiche e tecniche, sa agire indifferentemente in veloce come in fast e sono certo che con un tecnico dalle grandi vedute come Alessandro Beltrami potrà essere ulteriormente valorizzata”. Su di lei si sono incentrate anche le attenzioni di Conegliano. “E’ vero e questo rafforza l’idea del valore della giocatrice che ha scelto Casalmaggiore perché pronta a ritagliarsi il proprio spazio e a far parte di un gruppo giovane e desideroso di emergere. La formula del contratto triennale conferma l’investimento fatto dalla società in prospettiva futura”. Prende dunque sempre più forma la Pomì targata 2013-2014 che attende di ricevere tra qualche giorno il nulla osta della Lega per l’ammissione alla A1, obiettivo per il quale si sta provvedendo ad integrare la documentazione che è valsa l’iscrizione al campionato di A2. Dopo le conferme di Agrifoglio e Zago, l’arrivo di Camera, Gennari, Siressi e Stevanovic, a giorni si dovrebbe arrivare ad ufficializzare un’altra attaccante di posto quattro. Sfumata una pista italiana, la società è al lavoro per puntare su un’altra giocatrice straniera, questa volta dai connotati meno giovanili e dotata di un buon bagaglio d’esperienza.

SCHEDA

Jovana Stevanovic  30.06.1992

Nazionalità serba

Altezza: 191 cm

Ruolo: centrale

 

CARRIERA

2008-2012 Stella Rossa Belgrado

 

CARRIERA IN NAZIONALE

2012 convocazione in nazionale maggiore

2010 argent

© Riproduzione riservata
Commenti