Commenta

Amurt, al via la 24 ore
di sport pro-Bissiri
tantissime iscrizioni

amurt-volontari-24ore-ev

Nella foto, alcuni dei tanti volontari Amurt impegnati agli Amici del Po

La 24 ore di sport targata Amurt e organizzata presso la polisportiva Amici del Po di Casalmaggiore, in collaborazione con il bar La Sconosciuta Compagnia, è iniziata all’insegna dell’entusiasmo. E del caldo, afosissimo, che non ha comunque fatto desistere i tanti volontari presenti negli stand della onlus e indaffarati dal primo pomeriggio di sabato a raccogliere iscrizioni, offerte e a vendere magliette e gadget a scopo benefico. Il ricavato verrà devoluto alla scuola di Amurt in costruzione in Burkina Faso, a Bissiri, che ha subito recentemente seri danni a causa di una violenta grandinata.

Il fine ultimo, dunque la beneficenza, giustifica anche il sacrificio di qualche ora al solleone di questi giorni. E la risposta è finora notevole, con tanti sportivi e non a prendere d’assalto i cartelloni delle varie discipline.

Esaurite le iscrizioni per quanto riguarda il beach volley, che andrà avanti sino a notte fonda. Più di cinquanta i tennisti che si sfideranno in incontri di singolo e doppio. Il rubgy prenderà invece il via con una sfida fra selezioni, una viadanese ed una casalasca, con una trentina di atleti in tutto.

Anche i nuotatori hanno risposto positivamente all’appello lanciato nei giorni scorsi dagli organizzatori dell’iniziativa. Sessanta sono solo i frazionisti che si sono preiscritti: e la seconda corsia non è ancora esaurita.

Le adesioni sono arrivate da canottieri dell’Eridanea, da nuotatori cremonesi della Baldesio e della Stradivari e da molti viadanesi, oltre ad un gruppo di triatleti di Guastalla.

Le iscrizioni per rugby, per nuoto e tennis resteranno sempre aperte e ci si potrà sempre aggiungere, anche a manifestazione in corso.

Sabato sera poi, Summer Party con dj Rivo ed ingresso ad offerta.

Agli Amici del Po sono già state installate le tende per la notte: la 24 ore di sport proseguirà ad oltranza, fino a domenica pomeriggio, quando le autorità cittadine premieranno i vincitori.

L’applauso più fragoroso, spetterà ai volontari che si sono impegnati per la realizzazione della manifestazione.

Simone Arrighi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti