Commenta

Anche il bradisismo
in piazza Manzoni suscita
polemiche a Viadana

piazza-manzoni-viadana-bradisismo-ev

Nelle foto, i danni provocati al selciato dal fenomeno del bradisismo

Bradisismo, lento movimento locale della crosta terrestre. Una definizione che solitamente le cronache riportano riferendole a zone vicine a vulcani. Oggi il termine si può applicare anche a Viadana, dove un simile fenomeno si sta lentamente ma gradatamente “mangiando” ampie porzioni della bella piazza Manzoni.

Piazza che non cessa di suscitare polemiche sin dal giorno in cui si decise di renderla più moderna installandovi una fontana da molti criticata. Proprio nelle vicinanze della vasca d’acqua, ma anche in altre zone, il selciato si sta misteriosamente sollevando mentre in altri punti si assiste ad un avvallamento di cui non si conoscono le cause.

La fontana venne realizzata prima che il sindaco Pavesi lasciasse la poltrona per diventare consigliere regionale e venne rivestita con cubetti di porfido come si vede ora. Sotto la pavimentazione fu stesa una soletta di cemento con tanto di rete metallica come si usa fare in questi casi. Tra la soletta e la pavimentazione di superficie fu posta una gran quantità di sabbia.

Che sia questo materiale ad essersi dissolto in pochi anni provocando il vuoto e ora lo smottamento, saranno i tecnici a verificarlo. Ciò che preoccupa i cittadini sono i soldi che dovranno essere di nuovo spesi: ma i bene informati tranquillizzano sapendo che esiste un contenzioso con la medesima ditta che verrà probabilmente regolato con questi nuovi lavori di ripristino che dovevano essere iniziati già la settimana scorsa.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti