Commenta

Sold out nel weekend
alla Festa Estiva
dell’Avis di Casalmaggiore

festa-avis1

Nella fotogallery (Gaia Lazzarini), alcuni dei tanti volontari impegnati alla Festa Estiva dell’Avis

Si è conclusa ufficialmente nella notte fra lunedì e martedì, con la consueta cena di ringraziamento ai tanti volontari impegnati da giovedì scorso, la Festa Estiva 2013 dell’Avis di Casalmaggiore.

Dalla commedia dialettale al liscio, dalla torta fritta ai piatti prelibati del fine settimana: le buone tradizioni, nelle sede Avis di via Baslenga, hanno nuovamente fatto breccia nella cittadinanza casalasca. Se è vero che la torta fritta, riproposta in molte altre sagre, ha ottenuto una risposta più tiepida rispetto alle passate edizioni, l’apice di affluenza è stato registrato fra sabato e domenica, quando i volontari dell’Avis hanno dato prova di grande organizzazione. Mica facile servire centinaia e centinaia di persone avitando lunghe attese e con una qualità dei piatti riconosciuta da tutti.

“C’è grande soddisfazione da parte di tutti anche per il riconosciomento della qualità dei piatti serviti, che sono anche abbondanti”: fanno sapere gli organizzatori, soddisfatti anche se esausti dopo il tour de force.

“Grazie ai cuochi, al personale di servizio e a quello del bar. Un grazie particolare alle magice donne Avis, per la loro disponibilità nel corso di tutte le giornate”.

Per l’intera durata della festa, è sono stati venduti i biglietti della lotteria. Questi i numeri vincenti: 2463 (lavatrice), 1085 (1/2 forma di Grana Padano), 1357 (ricco cesto gastronomico), 3599 (ricco cesto gastronomico), 3533 (vaporella), 0784 (cesto gastronomico), 4387 (cesto gastronomico), 3643 (cesto gastronomico), 0757 (tagliere con coltello da formaggio e Grana Padano), 1409 (sdraio da giardino).

Il ricavato della Festa Estiva, giusto ricordarlo, andrà a favore della stessa sezione maggiorina dell’Avis, che mercoledì mattina, di buonora, sarà già operativa per un altro genere di donazioni: quelle del sangue.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti