Commenta

Discesa del Po in difesa
del fiume e in memoria
di Umberto Chiarini

po-umberto-chiarini-lido-zattera-ev

Nella foto, il fiume Po dalla zattera del Lido e nel riquadro Umberto Chiarini

Da Casalmaggiore a Viadana, pagaiando, camminando, navigando o pedalando, per la terza volta verrà disceso il Po in memoria del noto ambientalista Umberto Chiarini e a difesa del fiume.

La manifestazione si terrà sabato 7 settembre e vedrà la partecipazione di personaggi importanti non solo del mondo sportivo casalasco. In barca scenderanno Simone Raineri e Gabriele Cagna, rappresentanti del mondo remiero casalese, ma all’evento parteciperanno anche l’atleta disabile Andrea Devicenzi e l’ostacolista Alessandra Feudatari, gioiello dell’atletica made in Casalmaggiore.

Vi saranno anche ospiti importanti come il giornalista canoista Valerio Gardoni, l’alpinista fotografo Fausto De Stefani e, dulcis in fundo, Paolo Rumiz, che attenderà la comitiva a Viadana, dove presenterà il suo libro sul Po intitolato “Morimondo”, edito da Feltrinelli.

L’appuntamento è alle ore 10, con partenza dalla zattera in zona Lido. La terza edizione della discesa del Po si aprirà coi saluti delle autorità, poi alle ore 11 verrà servito un aperitivo ai canoisti al porto turistico di Mezzani Inferiore, sulla sponda parmense del fiume. Per le 12,30 è previsto l’approdo all’attracco del ponte vecchio di Viadana, con rinfresco per tutti e pranzo all’Ostello.

Alle ore 15, musica con i Fanfara Burek e riflessioni sull’ambiente. A seguire, verrà firmata la cosiddetta Carta del Po da parte dei rappresentanti dei comuni aderenti: Casalmaggiore, Viadana, Martignana di Po, Colorno, Mezzani, Gussola, Torricella del Pizzo, San Daniele Po, Motta Baluffi e Boretto.

Alle ore 16, il giornalista e scrittore Paolo Rumiz, amico di Umberto Chiarini, presenterà il libro sul Po “Morimondo”.

La festa quindi proseguirà presso l’Ecofiera Oglio Po, nel parco di via Corsica a Casalmaggiore, dove sarà anche possibile cenare.

La manifestazione è organizzata da Gal Oglio Po, società canottieri di Casalmaggiore, Gruppo Persona Ambiente, Gruppo Canoe Viadana, Canoa Team Boretto e Fict (Federazione Italiana Canoa Turistica). Aderiscono all’iniziativa Legambente, Lipu, Salviamo il Paesaggio, Associazione Wwf Cremona.

In caso di maltempo, il programma pomeridiano verrà svolto presso l’auditorium Itc di Viadana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti