Commenta

Il Rugby Viadana
prepara il campionato
dandosi al rafting

rugby-rafting-ev

Nella foto (Luciano Loatelli) i rugbisti impegnati nel rafting e il gruppo sulle Dolomiti

Il Rugby Viadana scandisce le tappe di avvicinamento al kick off dell’84ª corsa al titolo. Il primo test pre-campionato è in programma sabato 31 agosto in terra veneta contro il Rovigo, mentre il 7 settembre parte il Rugby Viadana Night, manifestazione densa di eventi con start alle ore 17 in cui Viadana e Lyons Piacenza si confrontano per testare la qualità del lavoro svolto durante la preparazione atletica. Al termine prenderà vita la festa giallonera con la presentazione ufficiale della squadra ai tifosi presso lo stadio Zaffanella all’interno del contesto della Festa della Birra organizzata insieme alla Club house Vent & Acqua con stand gastronomici e musica dal vivo. L’ultimo step si compirà venerdì 13 alle ore 19, sempre nell’impianto viadanese con il Mogliano.

Infine, parte lunedì 26 agosto la campagna abbonamenti per seguire con ancora maggiore passione la formazione allenata da coach Rowland Phillips, una sinergia fondamentale che ha prodotto l’assoluta inviolabilità dello stadio Zaffanella durante tutta la scorsa stagione.

Contemporaneamente i leoni gialloneri, agli ordini dello staff tecnico, lavorano per costruire basi solide per la stagione 2013/14 ed in tal senso sono reduci da due giornate dedicate al lavoro fisico ed al team building in Val di Sole in Trentino. Sveglia alle 8 lunedì mattina con un’intensa sessione di fitness e poi partenza alle 10,30 in pullman con destinazione Dimaro. Il colpo d’occhio regalato dalle Dolomiti suggella il lavoro fisico dei gialloneri in altura. Montaggio tende, allenamento e grigliata hanno completato la prima giornata, mentre martedì squadra e staff tecnico hanno posato l’ovale e si sono tuffati nel rafting. A mezzogiorno ancora grigliata e poi rotta per Viadana, dove il team è giunto nella serata di martedì.

© Riproduzione riservata
Commenti