Commenta

Una ricetta speciale
per i ‘blisgòn’
di Quattrocase

zucche-quattrocase-ev

Nella foto, i volontari di Quattrocase in posa con le zucche-casetta

Fervono i preparativi nel retrobottega del negozio Lo Stop per la manifestazione “Quattrocase e le sue zucche”, in programma dal 30 agosto al 1° settembre. I cuochi volontari della festa, con la supervisione di Massimiliano Cavalli Teodoro, sono già all’opera da giorni: piatto tipico, i blisgòn, fatti secondo una ricetta che più tradizionale non si può, eredità delle massaie di Quattrocase. Un ripieno selezionato da una giuria di esperti che potrà essere assaporato da tutti, nel campo sportivo dell’oratorio. Una pietanza che ha richiesto ricerche storiche, condotte da Costantino Rosa, e che grazie all’organizzazione del Gruppo Emergenti di Quattrocase sarà protagonista di un’intera rassegna non solo gastronomica.

Venerdì 30 agosto il via con il concerto dei Bermuda Acoustic Trio. Sabato pomeriggio gara di motocross Primo Trofeo Gp Fusadon alle ore 17,30, in collaborazione con Mx Rivarolo. Sabato sera, liscio danzante con l’orchestra Jolanda Moro. Domenica secondo Vespa Raduno a Quattrocase, dalle ore 9. In serata, gnocca fritta e gnocco fritto di Quattrocase, anche da asporto. Ad allietare i commensali, l’Happy Hour Show di Alessandro Zaffanella.

Tutte le sere cucina aperta con specialità locali e piatti a base di zucca. Presenti gonfiabili gratuiti per bambini. In caso di pioggia, le serate si svolgeranno sotto la tensostruttura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti