Commenta

Rissa tra ragazzi
in pieno centro
E spunta un coltello…

biblioteca_ev

Nella foto la biblioteca Mortara, davanti alla quale l’episodio è avvenuto

Un violento alterco si è verificato nel pomeriggio di mercoledì attorno alle ore 14: coinvolti cinque ragazzi residenti a Casalmaggiore ma di origine meridionale, che in pieno centro, in via Marconi, nel cortiletto che si trova tra la biblioteca Mortara e la scuola di musica Estudiantina, hanno alzato la voce, litigando tra loro.

A dire il vero, ad essere coinvolti nella rissa sono stati soltanto tre dei cinque ragazzi, alcuni dei quali già noti alle forze dell’ordine per oltraggio e pubblico ufficiale: a chiamare i carabinieri è stato uno dei residenti del condominio di via Marconi, mentre molti ragazzi che a quell’ora studiano in biblioteca sono rimasti colpiti dalla scena.

L’intervento dei carabinieri è servito a placare gli animi: il più grande del gruppo è infatti riuscito a dividere i contendenti, mentre uno solo dei ragazzi ha provato a fare resistenza, dicendo di non voler mostrare i documenti richiesti dai militari. A quel punto i carabinieri hanno minacciato di portare il ragazzo in caserma: il giovane è rinsavito e tutto si è risolto.

Tuttavia, pochi minuti dopo, una signora che stava passando ha notato sul marciapiede in porfido un coltello da cucina appoggiato per terra: ritrovamento davvero strano e, anche se non esistono prove o collegamenti, il primo pensiero dei militari è che uno dei ragazzi, all’arrivo dei carabinieri stessi, si sia liberato dell’oggetto. A tal proposito i carabinieri stanno ancora indagando per fare luce sul fattaccio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti