Commenta

Dai preziosi ai profumi
altri furti alla Domus
Pasotelli di Bozzolo

Casa-di-Riposo-Bozzolo-ev

Nella foto (Google Maps), l’ingresso della Domus Pasotelli di Bozzolo

La Casa di Riposo Domus Pasotelli di Bozzolo nel mirino dei ladri di profumi. E’ successo nei giorni scorsi e la notizia è trapelata quando la madre superiora all’indomani ha convocato tutto il personale nel suo ufficio. Da quanto è emerso pare che suor Valeria abbia rimproverato aspramente i dipendenti, soprattutto quelli che hanno accesso alle stanze degli ospiti, dando loro una solenne lavata di capo.

Non è la prima volta che vengono segnalati episodi di sottrazione ai danni degli anziani e questo ovviamente non è tollerabile  in un luogo come la Casa di Riposo dove le famiglie lasciano i loro cari pensando di ricevere assistenza e tranquillità e non certo di venire derubati. Nei mesi scorsi erano spariti oggetti di valore mentre in quest’ultimo caso la bramosia di qualche mano lesta è stata attirata da un costoso boccetto di profumo. In occasione del compleanno della mamma il figlio di una degente si era recato alla “Domus” con la confezione regalo facendo una sorpresa alla madre che amava particolarmente quel tipo di dono.

Forse l’anziana ospite non ha fatto nemmeno in tempo a spruzzarselo addosso che dopo qualche ora, probabilmente di notte, qualcuno ha allungato le mani dentro al comodino facendo sparire il prezioso flacone. Quando la signora si è lamentata del furto tutto il personale è stato convocato dalla madre superiore che ha messo in chiaro come simili cose non siano più tollerabili al’interno della struttura, costringendo la direzione a prendere drastici provvedimenti.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti