Commenta

Non solo bambole
Canneto sull’Oglio
svela i propri tesori

musei-canneto-ev

Alle ore 17 di sabato, alla presenza delle autorità e della cittadinanza, il Museo Civico di Canneto sull’Oglio tornerà a mostrare i suoi tesori. A quattro anni dalla chiusura, la storica sede di Piazza Gramsci presenterà in anteprima i rinnovati percorsi di visita della Collezione del Giocattolo Giulio Superti Furga e dell’Ecomuseo Valli Oglio Chiese, visitabili anche domenica e nel weekend del 5 e 6 ottobre.

Con i nuovi allestimenti troveranno spazio tre postazioni multimediali e proiezioni di materiale audiovisivo anche inedito dedicato al territorio tra l’Oglio e il Chiese, accanto a nuovi pezzi da collezione che arricchiranno la sezione del Giocattolo. L’Ecomuseo e la Collezione del Giocattolo rappresentano le due facce della realtà cannetese che ha saputo svilupparsi e prosperare sfruttando l’elemento naturale e quello industriale.

Il visitatore sarà guidato all’interno delle due sezioni lungo un unico itinerario che, dalle origini del territorio, si conclude con il suo più famoso prodotto industriale: il giocattolo. Piazza Gramsci, sede dell’imponente edificio museale di fine ‘800, domenica dalle 9 alle 18 sarà protagonista anche della borsa-scambio del giocattolo d’epoca e di modernariato, seguita ed apprezzata da espositori e collezionisti provenienti da tutta Italia. Giunta ormai alla sua 20° edizione, la borsa-scambio sarà ricordata con la presentazione di uno speciale annullo filatelico a cura di Poste Italiane.

Sempre domenica, Canneto saprà stupire anche grazie all’apertura del Teatro Comunale “Mauro Pagano”, piccolo gioiello barocco, nel quale saranno esposti i bozzetti originali dello stesso Pagano, scenografo e costumista conosciuto in tutta Europa. Il Museo in autunno sarà protagonista, oltre che nei due weekend di fine settembre e inizio ottobre, di conferenze dedicate al territorio dell’Oglio Chiese e di una speciale caccia al tesoro per i più piccoli. La stagione culminerà il 14 dicembre 2013 con la mostra “Pinocchio around the world”, a cura della Fondazione Nazionale Carlo Collodi, che segnerà anche l’apertura definitiva del Museo Civico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti