Commenta

La Pomì ritrova coach
Cuello, a Casalmaggiore
con il ‘suo’ Baku

cuello-ev

Nella foto, Clauio Cesar Cuello ai tempi della Pomì

L’aveva promesso prima di partire dall’Italia nello scorso giugno destinazione Baku, eccolo ritornare nel Bel Paese con la sua nuova squadra, il Lokomotiv. Le strade di mister Claudio Cesar Cuello, ex tecnico della Pomì, si incrociano di nuovo con quelle della Pomì.

Il ritorno del tecnico argentino a Casalmaggiore è da avversario ma comunque gradito. Da domenica e sino al 6 Ottobre la formazione azera guidata da Cuello e seguita atleticamente da Michele Patoia, anch’esso nello staff Pomì nell’ultima stagione, sarà ospite della Vbc, in occasione di una vera e propria tournee italiana.

Squadra e staff, in arrivo alla Malpensa nel tardo pomeriggio, alloggeranno per tutto il periodo presso il Bifi Hotel di Casalmaggiore e durante la loro permanenza svolgeranno allenamenti in loco e soprattutto sosterranno ben quattro amichevoli tra le quali un match con Lipicer e compagne, in programma giovedì al PalaPomì. Le altre tre gare vedranno le ragazze di Cuello impegnate con Piacenza (martedì al pala Banca), Ornavasso (mercoledì a Crema) e con la formazione belga dell’Asterix a Viadana, tra le squadre più titolate e con più trofei in patria.

La Pomì sperimenterà, dunque, il volley internazionale affrontando le azere nel pomeriggio di giovedì, il test sicuramente più importante di questa fase pre-campionato. Nella squadra di Cuello, che vanta un palmares di rispetto in campo internazione (ricordiamo la vittoria in Challange Cup nella stagione 2011-2012) militano infatti ottime giocatrici che metteranno a dura prova le ragazze di mister Beltrami permettendogli di trarre interessanti indicazioni sulla strada di avvicinamento al campionato.

© Riproduzione riservata
Commenti