Commenta

Vetrina virtuale,
quando la moda
diventa digitale

backstage_ev

Nella foto un momento del backstage

Li avevamo visti “passeggiare” sul Listone e negli anfratti più suggestivi di Casalmaggiore vestiti all’ultima moda o magari in maniera un po’ estrosa.

Si era capito subito che quei modelli facevano parte di una campagna pubblicitaria, soprattutto per la presenza di un fotografo al seguito. Ora quella campagna viene lanciata e scopre tutte le proprie caratteristiche originali: su tutte il fatto che il backstage è servito a produrre scatti che comporranno la vetrina virtuale dei negozi e delle attività che hanno partecipato.

L’utilizzo della forma digitale, del resto, rappresenta il futuro e proprio grazie a speciali cornici digitali la “vetrina virtuale” di Guareschi e Cristina Abbigliamento è quasi pronta, con gli scatti che si alterneranno automaticamente nei negozi che pubblicizzano il vestiario in vendita.

La moda autunno-inverno 2014 potrà passare su questi speciali schermi grazie anche alla collaborazione di Antonella Bravi e Giovanni Zanafredi, che hanno “sistemato” nelle acconciature e nel trucco modelle e modelli, ovvero Gianfranco, Eric, Gianluca, Camilla, Francesca e Gaia. Le foto realizzate per “vetrina virtuale” sono di Luca Pozzaglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti