Un commento

Sabbioneta, al via
la ‘gonzaghesca’
Fiera di San Gallo

sabbioneta-fiera-ev

Nella foto, la Fiera di San Gallo a Sabbioneta

Come da tradizione secolare, fu Vespasiano Gonzaga a decretarlo e dal 1771 ritornò ad essere un evento periodico: il terzo fine settimana di ottobre si tiene a Sabbioneta la “Fiera di San Gallo”. Il programma, messo a punto da Pro Loco, amministrazione comunale e vari enti ed associazioni, prevede numerosi appuntamenti.

In particolare la Pro loco organizza, domenica 20 sotto la Galleria degli Antichi e nello spazio prospiciente l’Ufficio del Turismo, la VII^ edizione della rassegna di prodotti enogastronomici ed artigianali a cui partecipano numerosi e qualificati espositori.

Sempre domenica la Pro Loco, grazie alla disponibilità dei proprietari, aprirà alle visite, con proprio personale, il museo della bambola di via della Galleria.

Da venerdì 18 a lunedì 21 sarà presente il Luna Park in piazza d’Armi, mente nei giorni della fiera è aperta una pesca di beneficenza, in via Scamozzi, il cui ricavato andrà a favore dell’Oratorio. Infine, domenica 20 alle ore 16 nella Sala Rosa di Palazzo Forti, si terrà la presentazione del volume “Le Stagioni dell’Anima”, un libro di poesie di Fiormaria Perdomini (Editoriale Sometti) con interventi di Franco Giuseppe Bolsi, Fiormaria Perdomini e Stefano Prandini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • luisa

    Vespasiano Gonzaga è morto nel 1591, quindi la data del decreto citata nell’articolo è un refuso di stampa o un’informazione distorta?