Commenta

Roncadello, pulmino
fuori strada: quattro
cinesi in ospedale

incidente-roncadello_ev

Una Opel Vivaro è terminata con la parte anteriore contro un muretto in via Medesine a Roncadello, frazione di Casalmaggiore. Sulla fiancata destra del furgoncino sono stati riscontrati altri segni probabilmente derivati da una sbandata precedente al sinistro, con un vetro sfondato e parecchie ammaccature.

Per questo motivo è in corso un’indagine giudiziaria che dovrà chiarire la dinamica dell’incidente che ha coinvolto un autista di origini cinesi residente a Casalmaggiore e tre dei passeggeri che erano a bordo, tutti connazionali del primo, tutti finiti all’ospedale Oglio Po, anche se in codice verde (inizialmente le condizioni erano apparse più preoccupanti). Proprio a causa dell’indagine in corso la Polizia Locale di Casalmaggiore accorsa sul luogo del sinistro non ha potuto fornire le generalità dei quattro feriti.

Sul posto anche due ambulanze della Padana Soccorso: detto che le condizioni dei coinvolti nell’incidente non sarebbero gravi, resta da constatare quanto era visibile all’arrivo dei soccorsi. L’Opel Vivaro grigio scuro si è infatti schiantato, poco prima delle 18.45 di martedì, contro la recinzione della ditta Ardenghi Daino panni e scope di via Medesine, distruggendo completamente il “muso” del mezzo. Da chiarire però le origini delle evidenti ammaccature sul lato destro del mezzo: pare che lo stesso veicolo abbia prima sbandato contro un muretto con la fiancata destra e poi si sia schiantato contro la cancellata presente sul lato opposto della strada. Di certo si sa che quattro persone (due donne e due uomini) di origine cinese sono finite in ospedale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti