Commenta

Viadana, una ciclabile
in meno ma due rotonde
e un ‘mondiale’ in più

ciclo-rugby-ev

Non si farà più la ciclabile necessaria per raggiungere il circolo Lavadera di Viadana. Lo ha spiegato il sindaco Giorgio Penazzi al rientro da Milano dove ha incontrato l’assessore allo Sport Antonio Rossi. Questo a causa della riduzione delle risorse a disposizione nel progetto della “Celtic League” a cui la società del Rugby non parteciperà più e che di conseguenza è stato ridimensionato.

In compenso però l’amministratore ha portato a casa la garanzia per la realizzazione di due altre importanti infrastrutture, sollecitate dall’assessore ai lavori pubblici nonché vicesindaco Dario Anzola, quali la rotonda all’incrocio tra viale Kennedy e via Vanoni e un’altra simile situata poco più avanti sempre su viale Kennedy e altrettanto intasata nel momento in cui il traffico si concentra per l’uscita dalle scuole e il transito dei veicoli nell’ora di punta.

Inoltre si potrà procedere all’ampliamento del parcheggio che sorge alle spalle della piscina comunale e che si congiungerà con lo spazio già utilizzato dai tifosi che si recano alle partite, con un ampliamento notevole dei posti a disposizione. Sempre per quanto riguarda lo stadio del Rugby è stato deciso di installarvi sul tetto un impianto fotovoltaico che consentirà alla società di sopportare le elevate spese per l’illuminazione del campo di gioco in maniera autonoma.

Dall’imminente manifestazione mondiale “Expo 2015” Viadana ne potrà trarre beneficio poiché il medesimo campo di rugby è stato prescelto per la disputa del campionato mondiale junior per la palla ovale anche perchè in tutto il territorio non esistono strutture come quella di Viadana. In sostanza il viaggio di Penazzi a Milano negli Uffici regionali se da una parte ha visto purtroppo la cancellazione di certi progetti già individuati quando le cose andavano meglio, ha comunque portato a mettere nero su bianco altre esigenze e necessità per Viadana il cui soddisfacimento rappresentano l’esigenza primaria degli attuali amministratori.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti