Commenta

Piadena, minacce
di morte al custode
della casa di riposo

piadena_ev

Nella foto, il municipio di Piadena

Inquietante episodio all’interno della Casa di Riposo  a. Uno sconosciuto si è introdotto nella portineria dell’Istituto, che sorge nella frazione Vho alla periferia del paese in direzione della provinciale per Bozzolo, minacciando di morte il portinaio se non gli avesse dato dei soldi.

Il fatto è accaduto una ventina di giorni fa ma è emerso solo lunedì pomeriggio attraverso il racconto dello stesso protagonista. Sono stati attimi di autentico terrore perché il dipendente non ha saputo fare nulla come se fosse paralizzato dalla paura e incapace di qualsiasi reazione, se non quella di cercare di mandare via lo sconosciuto a parole.

“Gli ho detto di andarsene immediatamente ma quello non ne voleva sapere, insistendo che non sarebbe uscito se prima non gli davo i soldi. Era un uomo ben piazzato e da solo non potevo fare granché. Oltretutto, essendo domenica, gli uffici erano tutti chiusi e non sapevo più che fare. E pensare che avevo il telefono a portata di mano ma purtroppo non mi è venuto l’istinto di comporre il numero dei Carabinieri, che pure conosco a memoria” ha raccontato la vittima delle minacce.

L’incredibile episodio rivela ancora una volta come non ci siano più limiti alla sfrontatezza e alla determinazione dei malviventi che entrano in qualsiasi ambiente pur di racimolare un po’ di denaro. L’istituto geriatrico di Piadena è dotato di telecamere di videosorveglianza e, attraverso quelle, probabilmente vi è la possibilità di trovare un riscontro tra il racconto del portinaio e le immagini registrate. Ed eventualmente risalire all’identificazione dello sconosciuto che una domenica mattina si è spinto sin nello spazio riservato al portinaio rivolgendogli pesanti minacce per estorcergli dei soldi. Alla fine l’arrivo di un paio di infermieri di corporatura robusta ha posto fine alla pericolosa situazione: questi ultimi hanno preso per il bavero il personaggio, cacciandolo fuori con determinazione dal cancello della Casa di Riposo.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti